UN PASSO INDIETRO VERSO IL FUTURO, UN PASSO AVANTI VERSO IL PASSATO

NuovaVia: il percorso dell’autosufficienza

TheRetailer

NuovaVia è Associazione senza fini di lucro rivolta alla promozione sociale

Il progetto nasce con lo scopo di dare un’alternativa reale all’impasse sociale di oggi, recuperando e tramandando le conoscenze di antichi saper fare indirizzati all’autosufficienza, con l’obbiettivo di riprendere il controllo e diventare produttori efficienti di qualunque cosa si possa fare con le risorse a disposizione.

Dobbiamo prenderci cura del nostro Pianeta, rispettare le creature con cui lo condividiamo e, mentre lo facciamo, dobbiamo vivere una vita creativa, sana, e lavorare sodo, senza mai dimenticare di celebrare i raccolti e la bellezza di questo mondo e ringraziare Colui che ci ha permesso di goderne. La misura non conta. E’ una concezione pratica e filosofica che si somma tassello dopo tassello, esperienza dopo esperienza.

Autosufficienza significa riprendere il controllo e diventare produttori di qualunque cosa si possa fare con le risorse a disposizione

 

Il sapere dell’autosufficienza ci apparteneva da sempre. Faceva parte delle nostre tradizioni, tramandate per millenni. L’avvento della società “moderna” ha fermato questo passaparola tra generazioni. I nostri nonni e, in parte i nostri padri, sono gli ultimi a possedere questo know how. Le generazioni attuali, presi da altri problemi, non se ne interessano…


Percorsi di studio

La conoscenza degli elementi di base relativi a climatologia e pedologia, e delle principali sistemazioni idraulico-agrarie. Lo studio dei principi di base dell’ecologia e degli equilibri tra ecosistemi e organismi viventi.

La conoscenza delle caratteristiche botaniche delle essenze erbacee, arboree ed arbustive. Anatomia e fisiologia delle piante e dei vegetali, dei metodi di coltivazione e dell’organizzazione dei cicli produttivi delle diverse specie secondo piani colturali.

Lo sviluppo delle conoscenze e abilità orticole di tipo tecnico-produttivo, lo studio della biodiversità e dei cicli produttivi. Un migliore impiego della manodopera concentrato anche sull’individuazione dei possibili processi innovativi applicabili.

Saper scegliere e coltivare le specie e le varietà per dei territori d’appartenenza, attraverso esperienze pratiche di coltivazione in campo. Fronteggiare le variazioni metereologiche, salvaguardare le semente, programmare le colture.

Sviluppare capacità analitiche per l’individuazione dei rischi e decisionali per la scelta degli interventi adeguati da fare. Collaborare di gruppo alla stesura di specifici manuali di analisi e controllo dei rischi.

La conoscenza delle principali regole del mercato, delle legislazioni e delle tecniche di confezionamento e durabilità, finalizzate a poter immettere sul mercato prodotti in regola con le normative vigenti. Analisi delle realtà economiche territoriali e diversificazione della rete di vendita.



Obbiettivi formativi

Obbiettivi formativi generali

Valorizzare l’autoimprenditorialità, nella prospettiva della creazione di un modello di lavoro cooperativo

Costruire competenze adeguate alla costituzione di una rete d’imprese di produzione ed erogazione di servizi in agricoltura

Comunicare e rapportarsi con il sistema economico stringendo alleanze sempre più strette con il consumatore/cliente, per organizzare modelli di forme di filiera sempre più corte

Rafforzare la consapevolezza delle imprescindibili relazioni tra sistemi produttivi, consumi alimentari di qualità e salvaguardia dell’ambiente

Esperienze dirette “in campo”

Organizzazione di tirocini di allievi presso aziende partner, mirati al perfezionamento delle conoscenze e all’attuazione di quanto appreso nelle attività di aula, orientati al rafforzamento dei contenuti pratici, alla conoscenza di altre realtà e allo sviluppo di rapporti interpersonali.

Le fasi tirocinanti si alterneranno tra una prima fase indirizzata alla conoscenza dell’azienda ospitante e dell’ambiente di lavoro, ed una seconda fase orientata agli specifici aspetti della figura professionale oggetto dell’iniziativa NuovaVia.

Le esperienze maturate saranno poi oggetto di discussione ed analisi in sede scolastica, con l’obbiettivo di estrapolarne il miglior valore esperienziale.

Studio, crescita, scambio, confronto

Il progetto NuovaVia si rivolge a giovani interessati ad apprendere le tradizioni del contatto, del rispetto e della comprensione della natura. Il percorso di studi si intreccia anche sulla conoscenza di se stessi e sulla gestione delle proprie risorse.

Orientamento al ruolo e verifica degli apprendimenti, corsi formativi di gruppo e percorsi formativi di specializzazione. Le competenze acquisite sono orientate sul rafforzamento del gruppo di lavoro e sulla duplicabilità del modello proposto.

Il percorso dell’autosufficienza NuovaVia si concentra sul gruppo, sulla cooperazione, sul rispetto e sulla sinergia dei suoi componenti.